Rasatura barba, i 5 errori più comuni da evitare!

Condividi

Ti radi da anni e pensi di essere diventato ormai un esperto della rasatura da barba? Eppure continui a commettere gli stessi errori, causando la comparsa di follicolite post rasatura…o peggio ancora abrasioni e ferite da lametta sul viso.

Ti elenchiamo, quindi, gli errori più comuni durante la rasatura che non devi più commettere!

  1. Non preparare la pelle prima di radersi con prodotti specifici

Spesso, per la fretta di uscire, si ha l’esigenza di radersi velocemente saltando un passaggio importante, ovvero quello di preparare la pelle alla rasatura, con il conseguente rischio di irritare ed arrossare la pelle. Come la si prepara al passaggio della lametta? Basta Inumidire il viso con dell’acqua calda o magari usare un gel o una crema idratanti e lenitive. In questo modo il rasoio passerà più facilmente e delicatamente.

2. Utilizzare l’acqua fredda.

Anche se molto piacevole e rinfrescante, l’acqua fredda non è l’ideale per cominciare la rasatura! Perchè? Il freddo restringe i pori per cui la schiuma o la crema da barba potrebbero non venire assorbite dalla pelle a dovere. La scelta migliore è quella di utilizzare acqua calda, ma non bollente, in modo da aiutare i pori ad aprirsi ed assorbire meglio il sapone o avvolgere la barba con un asciugamano caldo per qualche minuto.

3. Esercitare troppa pressione con la lama

Non è necessario esercitare una pressione troppo intensa con la lama, perché dovrebbe essere il rasoio stesso a garantire un taglio definito della barba al semplice contatto con la pelle, grazie all’azione delle sue lame realizzate con materiale di qualità.

4. Dimenticare di applicare il dopobarba

La rasatura non si conclude con il taglio della barba. Bisogna completare il procedimento con un prodotto che si prenda cura della pelle, esposta alla dura azione delle lame. La scelta di quello giusto dipende dalle proprie esigenze, ma solitamente si opta per un balsamo o un olio , se utilizzate la barba lunga.

5. Non cambiare mai le lame del rasoio

Spesso, per pigrizia, ci si dimentica di cambiare le lame del rasoio causando l’aumento di tagli e irritazioni della pelle. Devi sapere, però, che lame in cattive condizioni non possono garantirti un taglio della barba preciso e di conseguenza dovrai effettuare più passate, aumentando così il rischio di infezioni .

Torna in alto