I look iconici di Raffaella Carrà ed Anna Wintour, ecco come le star di oggi portano il taglio a caschetto

Condividi

Celebre come il suo ruolo da direttrice di Vogue America, il caschetto di Anna Wintour è da circa 60 anni il suo marchio di fabbrica. Un look pulito ed elegante che la giornalista inglese ha scelto sin dall’età di 14 anni.

Raffaella Carrà
Anna Wintour

In Italia, l’eterna Raffaella Carrà ha lasciato in eredità la sua arte e il suo stile, compreso quell’iconico caschetto biondo che l’ha resa riconoscibile in tutto il mondo.
Il taglio a caschetto, dunque, non passa mai di moda o – quantomeno- ritorna in voga a periodi alterni.

Ma come lo reinterpretano le star di oggi?

Anya Taylor ne “La regina degli Scacchi”

Il 2020 è stato l’anno del ritorno ufficiale del taglio a caschetto, sfoggiato anche in serie televisive di successo come La regina degli Scacchi. L’attrice Anya Taylor, infatti, porta un caschetto molto corto, colore rosso rame con ciuffo laterale ed onde anni ’50.

Kaia Gerber al Met Gala 2021

Una rivisitazione più elegante per la modella Kaia Gerber che ha incantato il Met Gala con un abito Oscar de la Renta, ispirato a quello dell’attrice Bianca Jagger del 1981 ed un carré lungo semi raccolto con onde morbide.
E poi c’è il taglio Mullet, l’hairstyle che va di moda oggi tra le star… come la cantante Miley Cyrus o l’attrice de La Casa di Carta, Ursula Corbero. Un look che divide le opinioni, ma che a quanto pare è tra i più trendy dell’anno: super scalato ai lati e con frangia/ciuffo. Facilissimo da curare e mettere in piega con semplici mosse.

Ursula Corbero
Miley Cyrus

Quale sarà, allora, la prossima tendenza capelli?

Torna in alto